Emergenza Democrazia. In 1 anno e mezzo nessuna risposta alle nostre richieste


Sono ormai quindici mesi che l’amministrazione comunale non rispetta leggi, statuto e regolamenti impedendoci di svolgere il nostro compito di opposizione. Abbiamo presentato proposte di delibere, interrogazioni, interpellanze, richieste di convocazione del consiglio comunale a cui non è mai stato dato seguito. Addirittura il Sindaco Giorgio Cozzani ha giustificato questo suo comportamento con il fatto che pubblichiamo le nostre richieste sui giornali prima che siano discusse in consiglio.

Questo atteggiamento dimostra una grave incapacità affrontare una democratica dialettica politica, caposaldo dai principi della democrazia istituzionale; una forte mancanza di rispetto verso il Consiglio Comunale che è la massima espressione della democrazia nel nostro territorio, in cui ogni consigliere rappresenta l’intera comunità.

I ripetuti comportamenti tesi a ignorare le regole sono ancora più gravi in un sindaco che governa il nostro territorio da oltre sei anni, espressione di un modo di gestire la cosa pubblica come una proprietà personale, escludendone l’accesso alla comunità ed alle sue rappresentanze. Un atteggiamento che non dovrebbero appartenere a coloro che amministrano per il bene comune, siano essi di sinistra o, come nel caso di Follo, di destra. D’altra parte basta assistere a un consiglio comunale per capire quanta sia l’insofferenza provocata al Sindaco dalle prese di posizione e dal ruolo delle opposizioni.

Per questi motivi abbiamo già scritto al Prefetto per metterlo a conoscenza di questa grave situazione, ed abbiamo già abbandonato la seduta del Consiglio Comunale. Tuttavia ciò pare non sia bastato. Pertanto, consapevoli della gravità del nostro gesto, non parteciperemo a nessun altro consiglio comunale, iniziando da quello convocato il 9 settembre, finché l’amministrazione Cozzani non ripristini concretamente la legalità nel nostro comune, partendo dal rispetto del Regolamento Comunale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...