Tra i primi atti della nostra giunta ci sarà accordo Comune di Follo-Conai e regolamento Ecofeste


Valeria Fregosi e William Domenichini con Alessio Ciacci (foto Francesco Munari)Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) hanno chiuso l’accordo per il quinquennio 2014-2019, sui corrispettivi da riconoscere ai Comuni convenzionati per i ”maggiori oneri” della raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio. L’accordo prevede una maggiore indicizzazione annuale dei corrispettivi e rafforza il sostegno alle amministrazioni locali incrementando l’impegno finanziario annuo del Conai per le iniziative sul territorio di sviluppo quali-quantitativo della raccolta differenziata.

Con questa notizia apre la nota dei Cittadini Partecipi e Solidali di Follo, movimento che sta costituendo una lista civica per le prossime elezioni comunali.

Una notizia importante che sostanzia i nostri progetti all’interno dell’adesione del comune di Follo alla strategia Rifiuti Zero – commenta Valeria Fregosi, candidata sindaco dei Cittadini Partecipi e Solidali. Abbiamo lanciato una serie di proposte concrete per uscire da una situazione, quella follese, oltremodo imbarazzante : % di raccolta differenziata, aree cassonetti maleodoranti e piene di degrado, vessazione di una tassa sui rifiuti che non corrisponde ad un servizio adeguato e nessuna forma di investimento e di sviluppo nel settore.

Prendiamo atto – prosegue Valeria Fregosi – che in questi 5 anni non solo non si è fatto nulla in tema di gestione dei rifiuti, ma si è verificato un aumento delle tariffe e una minor raccolta differenziata. Inoltre molti finanziamenti  sono stati ignorati dall’attuale giunta , tra tutti quelli che consentono le Ecofeste, ottenuti solo da alcune pro loco, sul quale ci impegnamo da subito a redigere un regolamento chiaro, per impedire che si perdano ancora decine di migliaia di euro che agevolerebbero economicamente le tante associazioni follesi e garantirebbero la produzione di rifiuti completamente compostabili.

Il nostro progetto politico – conclude Valeria Fregosi – si impegna a costruire l’obiettivo di Rifiuti Zero come motore economico del nostro territorio, come elemento di sviluppo e di possibilità di lavoro, di occupazione, non solo nel rispetto dell’ambiente, ma creando un’economia sostenibile. Per questo, tra i primi atti che faremo, ci sarà la convenzione con il Consorzio Nazionale Imballaggi, attraverso la quale facendo una raccolta differenziata di qualità, il comune di Follo riceverà soldi che ridurranno i costi della raccolta differenziata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...